Ad un passo dalla Supercoppa, rifilando 3 gol al Como

La Ternana rientra in campo direttamente dentro al carro armato ed espugna il “Sinigaglia” senza troppi complimenti.

Veder giocare due prime della classe è stato esaltante ed, anche se dobbiamo ammettere che il Como aveva alcune assenze di prim’ordine, possiamo affermare che la squadra lombarda ha dato il massimo contro la prima del girone C.

La Ternana, dal canto suo, ha fatto del proprio meglio per massimizzare il risultato, chiudendo il match con un rotondo 3-0, che sarebbe potuto essere, tranquillamente, un 4-0.

Torromino, infatti, proprio nei minuti di recupero, non ha capitalizzato una splendida azione personale, che avrebbe potuto sancire il gol numero 100 per la Ternana 2020-21, ma l’appuntamento con questo ennesimo record è soltanto rimandato.

Quella di oggi è stata una Ternana pimpante, per niente reverenziale verso i padroni di casa e con la voglia di fare ancora bottino, proprio come l’abbiamo vista durante tutto il campionato di quest’anno.

Partipilo, forse, troppo egoista in qualche occasione, Raicevic nuovamente timoroso e Salzano con qualche sbavatura di troppo.

Foto di repertorio (Foto di calciofere.it)

Furlan scoppiettante, Defendi eccellente e la coppia Boben-Kontek il palla, ma, oggi, il mio personalissimo plauso va a Iannarilli, che, con le unghie e con i denti, ha fatto di tutto per far rimanere la propria porta inviolata.

Tre gol bellissimi, qualunque cosa dicano i commentatori ed i tecnici, relativamente ad errori del portiere Facchin; per il sottoscritto sono stati dei gol deliziosi e ben confezionati, soprattutto il gol segnato da Vantaggiato, che ha sottoscritto la sua fame di marcature, con un tuffo degno si Filippo Magnini.

Da ora, sette lunghi giorni per la partita delle partite: il Derby dell’Umbria che decreterà chi alzerà la Supercoppa, prendendosi la Lode da affiancare alla laurea di vincitore del campionato di C.

Le Pagelle di Corridore:

IANNARILLI: mai impegnato se non da un retropassaggio sfortunato di Peralta, dove compie un autentico miracolo; 7

DEFENDI: straordinario per impegno, intensità, corsa e dinamismo: ciliegina sulla torta lo stupendo assist per il raddoppio di DV10; 7,5

BOBEN: gara di grande precisione dove annulla tutti gli avversari che gli si parano avanti; 7

KONTEK: qualche sbavatura in disimpegno ma una gara di grande valore agonistico e tecnico; 6,5

MAMMARELLA: gara precisa, senza errori e con un paio di cross in area pericolosissimi; 6,5

PROIETTI: diligente, attento in una gara senza sbavature; 6,5

SALZANO: gioca un numero elevatissimo di palloni, non qualche errore di troppo ma tante palle recuperate: mezzo punto in più per il goal; 7

PARTIPILO: dribbling ubriacanti ma qualche errore di troppo quando cerca la giocata d’impatto; 6,5

FALLETTI: verticalizzazioni, assist, velocità: giocatore di altra categoria; 7,5

FURLAN: quattro cinque incursioni devastanti, buona la partita in copertura; 6,5

VANTAGGIATO: sonnecchia per gran parte della partita ma trova un goal straordinario per tempismo ed esecuzione da bomber vero; 7

PAGHERA: gara ordinata e senza errori: solita ammonizione; 6,5

RAICEVIC: divora un goal fatto e spesso è esitante negli appoggi ma come sempre crea spazi per i compagni; 6

PERALTA: grande gara, gran goal e quasi un auto goal: ha enormi margini di miglioramento se trova continuità; 7

TORROMINO: straordinaria azione dove salta anche il portiere ma all’ultimo istante si fa anticipare da un difensore lariano: porta vivacità nel finale di partita; 6,5

RUSSO: solita garanzia, entra e svolge il compito assegnato senza errori; 6

LUCARELLI: a fine partita, dopo aver vinto 3-0 a casa della squadra che ha vinto il girone A è arrabbiato nero… ma lui è il nostro mister! 9


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.