Francesco Allegretti ed il “Migliore in Campo” di Teramo vs Ternana

La squadra messa in campo quest’oggi al Bonolis, con vari cambi rispetto alla gara contro il Bari, sembra muoversi in maniera organica come ci ha abituati nei migliori scampoli di questa stagione.In campo Frascatore, Suagher, Salzano in mezzo a fare coppia con Damian e davanti finalmente titolare il buon Ferrante a formare il reparto d’attacco con Falletti ed i due esterni Furlan e Partipilo.

Primo tempo equilibrato con le due squadre che si fronteggiano apertamente ed un Teramo non arroccato solo in difesa. Le Fere dimostrano la solita superiorità sul piano del palleggio. 

Bene in palla nella prima frazione il Folletto uruguaiano che non riesce a trovare per un pelo il goal del vantaggio dopo la mezz’ora e Ferrante autore di un bel diagonale secco neutralizzato dal portiere sul finire del tempo.

Secondo tempo:


La ternana parte in quarta con una azione corale che sposta la palla da destra a sinistra da Partipilo a Furlan ( passando per Frascatore ) che mette dalla sinistra un bel traversone con il suo piede destro, la palla respinta dalla difesa viene raccolta fuori area dal Folletto uruguaiano che insacca.

Poco tempo per gioire perché il Teramo pesca un primo jolly di Santoro con un gran tiro da fuori e poi un secondo jolly con Ferreira che ribatte di testa un tiro da fuori area respinto malamente da Iannarilli proprio sulla testa del giocatore del Teramo, lasciato colpevolmente libero di insaccare quasi incredulo.

Uno due terribile che avrebbe messo in ginocchio chiunque ma non le fere che trovano subito il pareggio con un goal di rapina di Partipilo che aggancia in area un pallone sospeso e dopo una giravolta funambolica si ritrova davanti alla porta e buca Lewandowski.2-2 !

Partita piena di emozioni e risultato sulle montagne russe.Subito dopo il pareggio entrano Palumbo per Damian e Raicevic per Ferrante.Al 62mo ecco infatti ancora il vantaggio delle Fere con Federico Furlan abile a sfruttare una palla vagante al limite dell’area di rigore.2-3 ! Ternana di nuovo avanti.

Altro cambio : dentro Peralta e Boben che prendono il posto di Partipilo e Furlan con il cambio evidente di modulo in campo.

Al 71mo ottima palla di Peralta, autore di un buon impatto sul match, che allunga in verticale un assist al bacio per il Folletto che non si lascia di certo pregare e pennella un giusto diagonale che si trasforma nel quarto goal delle Fere.

Un tocco di biliardo sul panno verde !2-4 !

Al 78mo entra Torromino per Falletti.All’ 84mo tiro alto sopra la traversa di Palumbo, che, non prende la porta da buona posizione e non riuscendo ad incrementare la scarna casella quest’anno dei goal personali.

Monologo della Ternana nel finale che tiene benissimo il campo e toglie ogni velleità all’avversario anche con un Kontek leggermente avanzato che va a blindare la mediana, togliendo gradualmente ogni velleità al pur buon Teramo che si va gradualmente spegnendo fino al 90mo.

Per il migliore in campo oggi abbiamo sugli scudi più che mai il Folletto uruguaiano. 

Il 17 vincente !Forza Fere fino alla fine !


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.