Francesco Allegretti ed il “Migliore in Campo” di Ternana vs Bari

Inizio shock con il Bari che passa in vantaggio subito con un bel tiro da fuori aria di rigore dopo una palla persa da Kontek.

Subito si rischia ben due volte il doppio svantaggio con miracolo di Iannarilli che nega due volte al Bari il 2-0.

Cerchiamo di mettere la testa fuori dalla nostra metà campo solo dopo il primo quarto d’ora.

Punizione di Falletti al 25mo e tiro deviato al 27mo i maggiori pericoli creati dai rossoverdi che piano piano cercano di rialzare la testa.

Primo tempo veramente difficile, con nessun rossoverde sugli scudi se non Iannarilli che ha salvato complessivamente il passivo anche con qualche sbavatura sui rinvii.

La Ternana oggi è sulle gambe con giocatori chiave poco brillanti tipo Proietti in mezzo e Mammarella sul laterale.

Nessuna superiorità numerica creata sia in mezzo con Palumbo e Falletti che sulle fasce con Partipilo o Furlan, a causa di un fraseggio oggi assente anche per merito di Carrera che imbriglia la manovra rossoverde con squadra alta e stretta tra i reparti.

Al 41mo arriva un debole colpo di testa di Vantaggiato che non impensierisce Frattali.

Nessun rossoverde sugli scudi il primo tempo.

Nella ripresa la Ternana riprende a giocare anche se la partita è molto spezzettata vuoi per i cambi che per le continue perdite di tempo dei Galletti.

In pratica non si riesce mai a giocare, a prevalere il mestiere dei baresi che interrompono spesso il gioco.

Si arriva in un lampo alla mezz’ora con i nuovi entrati che non riescono a dare la scossa.

Unica vera occasione un tocco ravvicinato di Ferrante fino al goal di Kontek che su calcio d’angolo sbuca dal nulla ed insacca alla destra di Frattali riscattando l’errore sul goal avversario.

Comincia così l’assalto finale di una Ternana che ora ci crede e gira la palla da destra a sinistra cercando il pertugio vincente in una difesa bianco rossa arroccata.

Tripudio finale con il traversone perfetto di Mammarella che taglia l’area di rigore e viene spinto in rete da un bolide perfetto di Defendi che supera l’incolpevole Frattali.

Vittoria importantissima sia per la classifica che per il morale vista anche la concomitanza del pareggio dei Lupi.Su tutti il collettivo nessuno esclusivo per il migliore in campo !


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.