Foto di sporterni.it

La Ternana ufficialmente in B ed il “rullocompressore” va avanti!

Se sei ternano, sai che “semo nati pe’ tribbolà“, ma quest’anno proprio no… non con questa Ternana!

Dopo le emozioni incontenibili che la partita con l’Avellino ha tirato fuori da ogni tifoso, ci si aspettava un’altra partita vinta dalle Fere, ma senza troppi colpi di scena ed, invece, la Ternana ha saputo spiazzare e stupire tutti nuovamente.

7 a 2… una goleada imbarazzante, con gesti atletici da manuale e fraseggi da “far perdere la testa”.

Un piacere per gli occhi ed una coccola per il cuore, se non fosse che le coronarie dei tifosi rosso-verdi, già da tempo messe a dura prova, hanno rischiato di esplodere, per la troppa euforia.

La doppietta di Daniele Vantaggiato è stata una splendida esperienza, ma si parlerà molto di più della sua ennesima rovesciata, andata a segno al 24mo minuto di gioco.

Daniele Vantaggiato (Foto di Calcioternano.it e di Luca Pagliaricci)

Peralta, Laverone, Suagher e Partipilo, hanno portato la Ternana ad un bottino totale di 87 gol fatti, in un campionato meraviglioso, per le Fere.

La fine della partita ha dato il via alla premiazione che ha visto il Segretario della Lega Pro, consegnare la Coppa di vincitrice del Girone C alla squadra rosso-verde.

Nonostante l’evidente vuoto sugli spalti ed il rammarico di Mr. Lucarelli per questa ragione, la gioia della squadra e della società tutta è palese e rispecchia, di certo, la felicità che tutti i tifosi serbano nel loro cuore.

Da quì, nasce il mio personale ringraziamento alla Ternana per aver lenito enormemente le difficoltà di questo periodo storico avverso, con le gioie regalateci in campo.

Bandecchi, Tagliavento, Lucarelli e Leone (Foto di Calcioternano.it e di Luca Pagliaricci)

I giocatori delle Fere sono stati ambasciatori nel sociale, in questo anno da dimenticare, e lo sono stati nei campi di calcio, portando la voglia di riscatto di un territorio intero, cucito tra le trame delle loro maglie.

In ogni loro passaggio, assist e gol, c’era lo spirito indomito dei ternani che vogliono rialzarsi in piedi e dimostrare il loro valore e, grazie alle loro prestazioni, hanno regalato un po’ di coraggio a quanti li hanno seguiti, ubriachi di voglia di rivincità.

Le Pagelle di Corridore:

VITALI: forse poteva fare qualcosa in più sul primo goal, per il resto una buona prestazione, attento e concentrato; 6

LAVERONE: i primi venti minuti sembra ancora in festa, ma poi si “sveglia” e gioca una buona partita condita anche da un goal; 6,5

RUSSO: preciso, attento, dalle sue parti non passa nessuno; 7

SUAGHER: implacabile, determinato, ad un certo punto decide di proporsi in avanti e realizza un altro goal; 7,5

MAMMARELLA: splendida partita, fatta di corsa ed incursioni pericolose, attento in copertura non sembra davvero avere quasi 39 anni; 7

SALZANO: anche lui nei primi venti minuti sembra ancora in festa ma poi sale in cattedra ed orchestra il centrocampo rossoverde; 6,5

DAMIAN: partita precisa, copre e attacca come suo solito; 6,5

PERALTA: straordinaria gara fatta di intensità, dribbling, ripiegamenti difensivi ed addirittura due goal; 8,5

FALLETTI: buona gara del “folletto” che orchestra le operazioni in fase offensiva con dribbling e scambi di alta scuola; 7

TORROMINO: cerca il goal con insistenza maniacale e c’entra un palo clamoroso; 6,5

VANTAGGIATO: stratosferico, punto di riferimento offensivo implacabile giustizia il portiere avversario ben due volte con un goal alla “Zampagna”; 9

ONESTI: molto movimento ma poco concreto; 6

NDIR: esordio del ragazzo con tanto impegno: piccola sbavatura da cui nasce il secondo goal avversario; 6

PARTIPILO: eccezionale il suo impatto sulla gara dove trova uno splendido goal per il tempismo impiegato e ne sfiora un altro; 8

FERRANTE: pochi minuti e tanta impegno; 6

CELLI: come Ferrante; 6

LUCARELLI: cambia tutta la squadra e fa sette goal… che dire? 10 e lode


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.