L’annata dei record si chiude con una sconfitta rocambolesca. Ora testa alla Supercoppa ed al Derby.

C’ho messo un po’ a scrivere il mio personalissimo commento all’ultima partita di campionato delle Fere, ma spero non me ne vorrete.

Recita un vecchio detto ternano: “… A pensà male se fà peccato, ma spesso ce s’azzecca…“; personalmente, riflettendo sull’incontro con la Juve Stabia, sento dei sassolini fastidiosi , entrarmi nelle scarpe e rivelarsi notevolmente urticanti, ma sarà solamente il mio voler cercare una spiegazione plausibile, che mi lavi via quella punta d’amaro che stona, su una stagione praticamente perfetta.

Posso comunque affermare di aver assistito ad una bella partita, in cui si è visto, realmente, di tutto: da rigori non dati, a rigori sbagliati, da errori incommentabili dei portieri, a svarioni difensivi eclatanti, fino all’autogol nei minuti di recupero.

Le Fere di Mr. Lucarelli, ormai beniamino ternano Ad Onorem, hanno giocato contro una squadra che lottava per il quarto posto del girone, e quindi, non proprio contro “l’ultima della classe”, ma soprattutto contro una squadra in grado di ergere un muro difensivo quasi impenetrabile e capace di raddoppi di marcatura da togliere il respiro.

La Ternana ha fatto rigorosamente la “Ternana“: quella che non molla fino alla fine, che ci crede fino all’ultimo e che esce dal campo con i crampi, ma, soprattutto, che va nello spogliatoio senza rimorsi.

Partipilo (Foto di Calcioternano.it)

regalo per te

Unica nota stonata è data dalla prestazione disattenta, per non dire “di categoria inferiore”, del portiere della Ternana Angelo Casadei, che ha affrontato il match collezionando uscite sbagliate, rinvii svirgolati ed errori vari.

Sarà dipeso tutto dall’emozione o dall’insicurezza che ha dimostrato e trasmesso al reparto difensivo? Non posso oggettivamente saperlo, come non posso sapere cosa sia passato nella testa dell’estremo difensore rossoverde, dopo aver preso il gol del vantaggio dei campani.

La Ternana 2020-21 chiude il Campionato con una quantità di record all’attivo, da impressionare anche le Big del calcio Europeo e, per questo, abbiamo l’obbligo morale di ringraziare: tutta la squadra, tutti i tecnici, la società in ogni suo componente e l’amatissimo Presidente Bandecchi.

Presidente Stefano Bandecchi

La Ternana 2020-21 ha oggettivamente scritto la storia quest’anno, regalando speranza, sogni e dignità alla sua gente, ma, ora, testa alla Supercoppa ed al primo Derby dell’Umbria dal 2018… Forza Fere… “facci godere ancora!

Le Pagelle di Corridore:

CASADEI: gravissimi errori almeno in tre occasioni: dispiace per la sua professionalità e per il fatto che è nativo proprio di Castellammare di Stabia e ci teneva a fare bella figura; 4,5

DEFENDI: inesauribile, affonda costantemente sulla fascia destra di cui è padrone assoluto; 7,5

BOBEN: annulla Marotta con la giusta cattiveria; 7

KONTEK: giornata storta, da un suo errore scaturisce il primo goal delle vespe e poi divora un goal calciando fuori da dentro l’area; 5

CELLI: spinge tanto ma commette anche qualche errore; 6

PAGHERA: si infortunio quasi subito; SV

SALZANO: buona gara nonostante lo sfortunato autogoal; 6,5

PARTIPILO: non è al top sebbene si renda pericoloso in svariate circostanze; 6,5

FALLETTI: giornata negativa con un rigore sbagliato ed un palo preso; 6

FURLAN: molto bene Federico sia per costanza che per pericolosità, sfiora il goal perché arriva stremato alla conclusione; 7

VANTAGGIATO: poco servito lotta sempre come un leone; 6

SUAGHER: prestazione eccezionale condita da un goal; 7,5

PROIETTI: entra subito in partita con buone giocare e verticalizzazioni; 6,5

RAICEVIC: due goal e uno sfiorato; ingresso devastante; 8

RUSSO: partita diligente; 6

PERALTA: tanta voglia di fare ma non incide come sempre; 6

LUCARELLI: indovina l’ingresso di Raicevic ma forse poteva giocare Vitali. 6


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.