Olive nere all'arancia

Olive nere all’arancia, una ricetta ternana, per accompagnare un aperitivo in modo gustoso e differente.

Olive nere all'arancia
Olive nere all’arancia

Le ricette della nonna, sono ricordi da conservare ed idee da sfruttare.


regalo per te

Ci sono ricordi che con il tempo sbiadiscono, diventano quasi impalpabili… poi ci sono quei ricordi che rimangono vividi nella mente e che, per assurdo, non “stingono” assolutamente, nonostante il tempo trascorra inesorabile.

Uno dei ricordi più vividi che ho, pensando alla mia cara nonnina, è rappresentato da un “piatto” della cucina ternana, che alla sua tavola non mancava quasi mai, forse perchè a mio nonno piaceva molto o, forse, perchè ne andavamo tutti un po’ giotti: le olive nere con buccia d’arancia.

La preparazione di  questo classico della cucina ternana è semplicissimo, ma ci vuole tempo e, soprattutto,  la capacità di “gestire” l’acquolina in bocca, che cresce al pensiero di assaggiarle.

Per prepararle:

1. Fate asciugare le olive su un panno di cotone, fino a farle raggrinzire.

2. A questo punto, lavatele con acqua tiepida.

3. Sminuzzare l’aglio, l’alloro e tagliare la buccia d’arancia a pezzettini, quindi unite il tutto alle olive.

4. Mescolare bene con l’olio e un pizzico di sale, poi far riposare per almeno 1 giorno. Trascorso questo tempo, buon appetito.

indicativamente le dosi sono:

  • 100 gr. di olive nere fresche e mature
  • la buccia di mezz’arancia
  • mezzo spicchio d’aglio
  • 1 foglia d’alloro
  • mezzo cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • sale

Ora, sapete come avere uno stuzzicante piatto, da accompagnare ad un pasto o da accostare ad un aperitivo gustoso.


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.