Omaggio a Edda Galeazzi - Locandina

Terni e Francesco Antimiani cantano Edda Galeazzi

Edda Galezzi: la cantante ternana dell’Italia degli anni ’60.

Chiudendo gli occhi ed ascoltando la sua voce in sottofondo, la mente dimentica luogo e tempo e ci si ritrova, inevitabilmente, in una notte romana… magari in una notte in cui i sampietrini sono resi lucidi da un’acqua autunnale già caduta, le luci dei lampioni vi si riflettono e le Fiat 600, le Multipla, le Fiat 1400, e perchè no, una V8 Coupè, passano per le strade del centro.

Fiat 600 Multipla (Foto di quartamarcia.it)
Fiat 600 Multipla (Foto di quartamarcia.it)

La guerra ormai è un ricordo lontano, la fame un monito al rispetto per il cibo, ma, anch’essa, un’esperienza che rientra nel bagaglio della saggezza acquisita ed il boom economico riesce a far sognare un futuro.

Mentre in tutta la penisola: tutti possono auspicare ad avere un’auto, la vita è vista con occhi di speranza e la Radio Televisione Italiana trasmette già dal 10 aprile 1954, a Terni Edda Galeazzi, comincia a regalare sogni con la sua voce.

E’ il 1962 quando una quindicenne ternana prende per mano il suo sogno di cantare e comincia a camminare per la strada della musica, raccogliendo consensi, approvazioni e complimenti.

Passo dopo passo, manifestazione dopo manifestazione, passa dal Festival “Città di Rieti” al Teatro Brancaccio di Roma, alla finalissima del “Gran Premio” per la Radio Televisione Italiana.


regalo per te

Le porte del mondo canoro professionistico, riconoscendola come una splendida voce, non possono perdere l’occasione di regalare melodia a tutti gli italiani e quindi Edda firma contratti ed incide per la RCA, per la EMG e poi per la Helene Records.

Edda Galeazzi, che adora cantare nella sua terra e non rinuncerà mai a farlo, calca tantissimi palchi nazionali, incontrando e scontrandosi con artisti forse più blasonati, come Iva Zanicchi e Mina e vincendo kermesse quali il Teleschermo d’Oro ed Il Festival del Sud.

Inevitabilmente, la sua dolce voce, viene riconosciuta da tutti come un qualcosa di magnifico, tanto da essere inserita nella Guida della Musica leggera Italiana.

Omaggio a Edda Galeazzi - Locandina
Omaggio a Edda Galeazzi – Locandina

Oggi Edda ha ceduto lo scettro di cantante ai suoi figli Monia Francesco Antimiani, quest’ultimo diventato  simbolo e vanto della nostra città, nel panorama lirico e teatrale italiano e proprio loro, per amore di figli e per amore della musica, hanno voluto regalare un tuffo nel passato a chi vorrà accoglierlo: un omaggio alla carriera ed alla voce della loro mamma, in occasione del suo settantesimo compleanno.

Tutti i brani dell’usignolo ternano che hanno accompagnato lo scorrere degli anni ’60, tutti i brani che Edda ha inciso, cantato o interpretato nella sua carriera, reinterpretati dai suoi figli e da altri artisti ternani, tra i quali Sara Cresta, Gianluca Oddi, Francesco Benedetti, Mirko Brizzi e Massimo Colabella, in una serata dedicata solamente a lei, per dirle: “Buon Compleanno e grazie!

Venerdì 3 Novembre, nell’Auditorium Gazzoli, chiunque potrà entrare, liberamente e gratuitamente, alle 21 e dimenticare spazio e tempo, tuffandosi in un mondo di musica che unirà tutto, portando gli anni ’60 ai giorni nostri e prestando le voci di oggi agli anni ’60.

Io, personalmente, ci sarò e voi?


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.