Tra ripescaggio in Serie B, Calciomercato di Serie C e riqualificazione del Libero Liberati, in casa Ternana spunta Bojinov.

Partendo da una Serie C certa, la Ternana si muove sul mercato e non solo.

Il Calcio Mercato ancora non è terminato e le battaglie legali che sono state combattute in questi mesi, a suon di ricorsi ed appelli, hanno condizionato enormemente: i movimenti della società ternana, l’estate dei tifosi rosso-verdi e non solo.

Questa notevole incertezza ed i continui ribaltamenti delle aspettative, hanno obbligato il DS Pagni, il CT De Canio e la Ternana Calcio a condurre una campagna acquisti volta a costruire un’ossatura corposa, così da avere  una squadra molto buona per la Serie C e di caratura media per un eventuale ripescaggio nella Serie B.

Danilo Pagni, DS della Ternana Calcio (Foto di telegalileo.it)
Danilo Pagni, DS della Ternana Calcio (Foto di telegalileo.it)

Le possibilità di tornare a far parte del torneo cadetto è flebile, se non remota, anche se quello che è successo quest’estate, ha dell’incredibile o, meglio, del paradossale.

Team che hanno commesso illeciti negli anni appena trascorsi, che in barba ai regolamenti vigenti, sono stati autorizzati a rientrare tra le squadre di B, senza neanche un post-it sulla bacheca della Federazione; articoli del regolamento vigente, ignorati, interpretati a seconda degli interessi del momento e considerati come se fossero stati scritti con “l’inchiostro simpatico”.

La mancanza di meritocrazia per le società virtuose, che rispettano tutti i regolamenti, gli oneri e i doveri a cui le società di calcio sono sottoposte, rende veramente triste questa realtà sportiva, ma è altresì vero che la situazione in cui la Ternana Calcio si trova è dovuta unicamente al triste campionato disputato lo scorso anno ed alla posizione meritata dalle Fere, nella classifica del campionato andato in archivio.

Stefano Bandecchi, Patròn della Ternana Calcio (Foto di tuttocalciocatania.com)
Stefano Bandecchi, Patròn della Ternana Calcio (Foto di tuttocalciocatania.com)

regalo per te

Ora è il momento di voltare definitivamente pagina e guardare al futuro, senza aspettarsi nulla dall’ultima carta che la società del Patròn Bandecchi si sta giustamente giocando, e puntare ad un Campionato di Lega Pro al vertice, senza prendere in considerazioni l’opzione di arrivare secondi.

Il principio morale che sprona la Società Ternana Calcio a combattere le ingiustizie perpetrate ai propri danni, si chiama “onestà”… quell’onestà che ogni Società iscritta a qualsiasi Campionato di Calcio, dovrebbe avere, rendendo così merito ad uno degli sport più belli del mondo.

Attualmente la squadra è composta da:

Portiere: Iannarilli, Gagno, Vitali

Difesa: Bergamelli, Diakitè, Favalli, Fazio, Gasparetto, Giraudo, Hristov, Lopez, Mazzarani, Mucciante

Centrocampo: Altobelli, Defendi, Di Paolantonio, Furlan, Mennini, Salvemini, Vives

Attacco: Albadoro, Bifulco, Fediani, Nesta, Repossi, Rivas Vindel, Taurino, Vantaggiato

Sorvolando il discorso “sciopero”, che sembrerebbe essere e trovare adesioni tra molti dei giocatori di Serie B, tutti noi tifosi, società ed addetti ai lavori rimaniamo in attesa che l’ultimo Tribunale interpellato si pronunci su questa Serie cadetta con formula ad 19 squadre; formula avallata da un comunicato privo di una firma importante, come quella del Vice Presidente della FIGC.

Valeri Bojinov (Foto di ternananews.it)
Valeri Bojinov (Foto di ternananews.it)

Nel frattempo, in questa ultima settimana di Calciomercato per la “Serie C”, la Ternana Calcio 1925, continua a muoversi e rumors costanti parlano di un forte interessamento, della Società di Via della Bardesca, ad un giocatore del Parma, nelle ultime due stagioni alla Casertana: Giuseppe Carriero, ma le notizie delle operazioni messe in pratica dal DS Danilo Pagni non terminano quì e, di certo, non finiscono di stupirci, infatti, TuttomercatoWEB.com dedica un intero articolo alla trattativa che il DS della Ternana starebbe conducendo per riportare in rossoverde un ex che ha lasciato, di certo, un grande ricordo nei cuori dei tifosi delle Fere: Valeri Bojinov.

Dulcis in fundo, tra adeguamenti obbligatori per l’eventuale ripescaggio in Serie B, manutenzione necessaria e, magari, voglia di fare un regalo alla tifoseria rossoverde, la Società del Signor Bandecchi e gestita dal Signor Ranucci, hanno dato una bella ripulita al Libero Liberati, sostituendo i seggiolini delle Tribune e ridando colore alle Curve.

Il colpo d’occhio è notevole, anche se di ristrutturazioni da fare ce ne sono e, come in tutte le “vecchie case” trascurate da un po’, quando ci si mettono le mani, si trova sempre qualcosa in più da fare, non finendo quasi mai di ristrutturare, ma bisogna di certo ringraziare la Proprietà attuale per aver fatto un qualcosa di piacevole per la “Casa dei tifosi ternani”.

Stadio Libero Liberati di Terni
Stadio Libero Liberati di Terni

Terminate le ferie, iTerni.it è ritornata a lavoro, parlando di Terni, Ternana e di tutto quello che di bello ed eccellente offre la nostra terra… oggi abbiamo parlato di Ternana, domani avremo di certo argomenti altrettanto belli da trattare.


Massimo Santafè

Adoro sognare... cerco di vivere la mia vita sognando... tento di fare della mia vita un bel sogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Policy - Privacy Policy - Disclaimer

iTerni.it
Cod. Fiscale: SNTMSM73B27H501E

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.